La nostra missione

La missione del Comitato della Società Dante Alighieri è la promozione e la tutela della lingua e della cultura italiana a Varsavia. Il Comitato si prefigge:
  1. La diffusione della conoscenza della lingua italiana, delle sue varianti, degli standard e dei criteri per valutarne l'uso, rilasciando certificati di competenza linguistica PLIDA, ufficialmente riconosciuti in Polonia dal Ministero della Pubblica Istruzione e dal Ministero degli Esteri polacchi, sulla base di accordi stipulati con il Ministero degli Esteri italiano e confermati dall’Università “La Sapienza” di Roma.
  2. La promozione della lingua italiana come valore; la tutela della lingua italiana come veicolo di identità culturale; l’accrescimento dell’interesse per la lingua italiana, e in particolare l’attenzione per la cultura e la lingua italiana a livello scolastico.
  3. L’istituzione e il sostenimento di scuole, biblioteche, corsi di lingua e cultura italiana a Varsavia.
  4. Lo svolgimento degli esami di certificazione dell’italiano come lingua straniera.
  5. La diffusione delle opere letterarie italiane, libri di testo, prodotti e pubblicazioni legate alla cultura italiana.
  6. L’organizzazione di convegni, itinerari culturali, eventi artistici e musicali.
  7. Il conferimento di premi e borse di studio e l’organizzazione di ogni altra opportuna attività finalizzata al reperimento delle risorse finanziarie necessarie per lo svolgimento delle attività statutarie.
  8. La promozione di qualsiasi evento atto ad illustrare l'importanza della lingua, della cultura e della creatività del genio e del lavoro italiani.
Per l'assolvimento dei propri fini statutari, il Comitato può collaborare con organi della pubblica amministrazione centrale e territoriale polacca, con le rappresentanze diplomatiche italiane e straniere a Varsavia, con enti pubblici e privati, con il mondo imprenditoriale e quello del terzo settore.

"Dante and Beatrice", Henry Holiday, 1884, National Museums Liverpool